Minaccia clienti di un bar con bottiglia rotta e aggredisce poliziotti: arrestato

13 Ottobre 2021

Un marocchino in stato di ebbrezza alcolica ha minacciato gli avventori di un bar con una bottiglia spezzata, l’uomo è stato arrestato e accompagnato alle Novate. E’ accaduto nella serata di sabato 9 ottobre a Piacenza. La segnalazione è arrivata dai clienti dell’esercizio commerciale, temendo che la situazione potesse degenerare. Quando gli agenti di polizia sono arrivati sul posto hanno subito cercato di disarmare l’ubriaco, con lo scopo di proteggere i presenti. Nel corso della manovra ne è seguita una lite durante la quale il marocchino ha strattonato e percosso gli agenti. Alla fine è stato portato in questura dove è stato identificato ed arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti da offesa. Infine il giudice ha convalidato l’arresto del nordafricano e ha disposto la custodia cautelare in carcere. Così al termine delle formalità di rito il nordafricano è stato accompagnato dagli agenti della volante nella casa circondariale delle Novate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà