Semina il panico sul Corso: rissa notturna tra sei ragazzi e un uomo ubriaco

24 Ottobre 2021

Con un coccio di vetro di una bottiglia spaccata su un tavolino, un giovane straniero ha seminato il panico nella notte fra venerdì 22 e 23 e sabato sul Corso Vittorio Emanuele a Piacenza. Erano da poco passate le quattro di notte e, come ogni venerdì, ragazze e ragazzi riunitisi per uscire stavano concludendo serata fra una chiacchiera e un boccone all’altezza di una pizzeria. A un certo punto l’uomo, ubriaco, stando al racconto dei testimoni, avrebbe importunato verbalmente alcune ragazze in compagnia dei loro amici, che hanno provato ad allontanarlo. Ma l’uomo li avrebbe così attaccati con maggior decisione, colpendone diversi. I sei ragazzi, sempre secondo il racconto dei presenti, avrebbero allora deciso di agire contemporaneamente al fine di neutralizzare l’uomo per permettere l’intervento delle forze dell’ordine. Sopraggiunte sul posto in seguito a più chiamate, due volanti dell’arma dei carabinieri e una della polizia di Stato avrebbero identificato e segnalato l’uomo ma senza procedere con l’arresto.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà