Smartphone e auricolari rubati ad Amazon, operaio arrestato in flagranza

29 Ottobre 2021

Un 29enne domiciliato nel Pavese è stato arrestato per tentato furto aggravato dai carabinieri di Castel San Giovanni e Borgonovo. Ieri mattina, 28 ottobre, l’operaio al termine del proprio turno di lavoro ad Amazon è stato controllato e trovato in possesso di uno smartphone privo di confezione e un paio di auricolari wireless asportati dal magazzino. Il valore della merce è di 672 euro.

Dalla perquisizione dell’auto è emerso un altro cellulare del valore di 402 euro senza confezione.  E’ stato sequestrato e sono in corso accertamenti volti a verificarne la provenienza.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà