Dalle acque del Po alla Marina Militare: così oggi comanda un cacciamine

02 Novembre 2021

Ha 33 anni ed è piacentino, anche se ha vissuto la propria infanzia e adolescenza a Casalpusterlengo. Dopo il liceo Gioia è entrato nell’Accademia di Livorno dove è diventato ufficiale della Marina Militare. Si chiama Alberto Mussida, sposato e con tre figli. Con il grado di tenente di vascello, dallo scorso settembre ha assunto il comando di una nave da guerra: il cacciamine Numana.

Su Libertà in edicola l’intervista a cura di Federico Frighi

© Copyright 2022 Editoriale Libertà