Minore si rifugia in un bar di Piacenza, scattano aiuti e soccorsi. Ipotesi violenza

06 Novembre 2021

 

Pedalando su una bicicletta senza gomme, l’altra notte una ragazza è arrivata in un bar di Piacenza in stato confusionale e in stato di ebbrezza. La minorenne è stata aiutata dal gestore e dai clienti del locale ai quali ha dichiarato di di aver “subito qualcosa di brutto” in un’altra città dell’Emilia Romagna. Sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza che ha condotto la giovane in ospedale dove sarebbe stata riscontrata la violenza sessuale subita. Accertamenti sono in corso.  

 I DETTAGLI IN EDICOLA CON IL QUOTIDIANO LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI ERMANNO MARIANI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà