Celebrati anche a Ottone l’Unità nazionale e il Milite ignoto

07 Novembre 2021

Anche a Ottone l’amministrazione comunale ha celebrato la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate, nonché il centesimo anniversario del Milite ignoto.
Il sindaco Federico Beccia, nel ricordare il sacrificio dei tanti giovani soldati caduti per difendere la nostra Patria nel primo conflitto mondiale e gli ideali risorgimentali che hanno trovato la loro compiutezza con la Costituzione del 1948, ha fatto deporre a due studentesse la corona d’alloro sulla fontana dedicata ai Caduti.
Presenti anche il vicesindaco Maria Lucia Girometta, le  autorità civili e militari e una delegazioni degli Alpini.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà