Logistica a Gossolengo, il sindaco replica alle accuse. Incontro il 23

11 Novembre 2021

“Quello che sta per nascere sulla strada Regina a Gossolengo sarà un insediamento produttivo e non logistico: potranno esserci magazzini per lo stoccaggio delle merci ma al servizio delle aziende produttive che lì nasceranno. Nessuna logistica “pura”, così come oggi viene normalmente intesa. È su questo fraintendimento che si è voluto cavalcare una polemica strumentale”.

Il sindaco di Gossolengo, Andrea Balestrieri, ha usato una conferenza stampa (trasmessa in streaming sul canale Youtube del Comune, dove si può rivedere) per spiegare il senso dei nuovi capannoni che dovrebbero sorgere nel capoluogo, sulla strada che conduce a Quarto: oltre a rispondere alle accuse lanciate dal Comitato Regina sabato scorso nella manifestazione in piazza contro la logistica, il primo cittadino “apre” ad un incontro pubblico con la popolazione che dovrebbe svolgersi martedì 23 novembre. Per il Comitato Regina, però, le risposte del sindaco sono “vaghe, confuse e contraddittorie. Nega che si insedieranno imprese di logistica, nonostante gli spazi di capannoni e aree di manovra dei camion facciano pensare ad altro”.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà