Fuori pericolo dopo un mese la vittima della violenta aggressione di Sant’Antonio

22 Novembre 2021

E’ fuori pericolo Michael Tagliaferri, il piacentino che alla fine dello scorso ottobre era stato aggredito, picchiato e rapinato da due giovani stranieri poi arrestati dalla polizia. Il fatto era avvenuto in via Emilia Pavese nei pressi della cooperativa di Sant’Antonio. Tagliaferri, colpito ripetutamente con molta violenza dai due aggressori, era stato ricoverato in prognosi riservata e in coma farmacologico, nel reparto di Rianimazione di Piacenza, per essere successivamente trasferito all’ospedale Maggiore di Parma.
Le sue condizioni sono lentamente migliorate e oggi non si trova più in pericolo.
Per quanto accaduto erano stati arrestati dalla polizia due giovani: Jawad Bejja e Daniel Dinga. Entrambi accusati di tentato omicidio, il secondo deve anche rispondere dell’accusa di rapina del cellulare della vittima.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà