“Festa degli alberi”: 200 piantumazioni a Carpaneto. Bambini protagonisti

24 Novembre 2021

Domenica scorsa, 21 novembre, era la Festa degli alberi e grazie all’adesione del Comune all’iniziativa regionale “Mettiamo radici per il futuro” anche a Carpaneto si è posata la prima pianta, nel giardinetto dell’Ex Caserma dei Giardini di Viale Vittoria dove ha sede il circolo ricreativo per anziani Le primavere. Hanno parlato il sindaco Andrea Arfani e il neo assessore con delega all’ambiente Ave Lucia Saccardi, armata di guanti e di vanga per mettere simbolicamente a dimora il primo di duecento nuovi alberi e siepi per Carpaneto. Ma i veri protagonisti, oltre al carpino che è stato piantato, sono, sono stati e dovranno necessariamente essere i giovanissimi presenti alla cerimonia.

Consapevolmente schierati in primis il sindaco dei ragazzi Andrea Borreri e i componenti (ben 32) del consiglio comunale dei ragazzi (nominato annualmente, due per ogni classe, dalla 4° elementare alle 3° media) accompagnato dalle insegnanti Elena Magnelli e Susanna Musso, con il vicesindaco con delega alla scuola e a sua volta docente, Paola Campopiano. I giovanissimi sono chiamati ad imparare ad occuparsi in particolare degli alberi che rinfoltiranno l’area della loro scuola in via Franchi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà