Durante i controlli Covid spuntano dipendenti irregolari: chiusi due bar

28 Novembre 2021

I carabinieri di Piacenza, con l’ausilio dei colleghi del Nas di Parma e dell’Ispettorato del lavoro, nella tarda serata di ieri hanno effettuato in città controlli sul rispetto dell’obbligo del green pass per l’accesso a determinate categorie di attività e servizi, rivolgendo le verifiche anche all’obbligo del possesso per i lavoratori dipendenti.

Sono stati ispezionati tre esercizi pubblici: tanto i dipendenti, quanto i 30 clienti sono risultati regolari in relazione al rispetto delle normative Covid. In particolare, tutti erano regolarmente in possesso del green pass e rispettavano l’uso di mascherine, le norme di comportamento e distanziamento.

Sono state invece riscontrate irregolarità riguardanti l’assunzione di dipendenti in due bar: uno del centro e l’altro in zona di Barriera Torino. Entrambi avevano un dipendente non regolarmente assunto e per questo è stata sospesa l’attività. La sanzione contestata va da 1.800 euro a 3.500 euro per la sospensione e l’obbligo di assunzione dei lavoratori.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà