Cerca di vendere un tavolino, viene derubata di 2.500 euro

07 Dicembre 2021

Purtroppo, complice anche qualche ingenuità di troppo da parte delle vittime, i truffatori non si fermano mai. L’ultimo caso di truffa, denunciato alla Federconsumatori di Piacenza, riguarda la vendita su un sito di vendite e acquisti on line di un tavolino usato. Un oggetto del valore di poche decine di euro, di cui una piacentina, come ogni giorno fanno migliaia di persone, ha deciso di disfarsi. Detto fatto. Ha trovato il mercato online di maggior interesse e ha pubblicato foto di articolo e prezzo. Le due persone che si sono fatte avanti. “Pagheremo di persona”, la promessa. Una volta avvenuto l’incontro tra acquirenti, due uomini, e la piacentina, quest’ultima è stata persuasa dagli estemporanei clienti a recarsi con loro a un bancomat dove, dopo una serie di scambi di bancomat la donna si è accorta, ma solamente il giorno dopo, che il siparietto del giorno precedente le era costato 2.500 euro.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà