I bimbi: “Non rubate, per favore”. Ma i ladri tornano, nuovo furto alla De Amicis

07 Dicembre 2021

Ladri ancora in azione alla scuola elementare De Amicis di Piacenza. Stanotte i malviventi hanno forzato la porta – per la terza volta in due settimane – sottraendo dieci computer e un paio di tablet destinati ai bambini con disabilità. Nei giorni scorsi, gli alunni avevano preparato un testo – affisso sugli armadietti nel corridoio – per chiedere ai ladri di non tornare nelle loro aule: “La scuola era bella, finché siete arrivati voi. Non rubate!”. Niente da fare, i malviventi sono tornati a completare la razzia.

“La prima volta – ricordano le insegnanti – non erano riusciti a terminare il furto, mentre qualche giorno dopo avevano sottratto un computer. Stavolta, purtroppo, il bottino è maggiore”. I referenti della scuola De Amicis chiedono al Comune di intervenire per estendere l’impianto di allarme e per mettere in sicurezza l’istituto in via Farnesiana.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà