Venti primavere per la Croce rossa di Marsaglia: oltre 3.400 gli interventi di soccorso

14 Dicembre 2021

E se non ci fosse stata la Croce rossa di Marsaglia, negli ultimi vent’anni? Si sarebbero contati 3.404 interventi di soccorso in meno, o sarebbero arrivati mezzi da Bobbio, da altrove, ma con quali tempi? Il numero di corse fatte in tutta l’Alta Val Trebbia dà l’idea dell’impegno straordinario del distaccamento strategico di montagna dal 2001 ad oggi. La postazione è nata infatti nell’estate di vent’anni fa grazie al coraggio di un gruppo di volontari del Comitato Croce rossa di Piacenza. Quei volontari riuscirono ad attrezzare rapidamente i primi locali, forniti con entusiasmo sin dalle prime battute dal Comune di Corte Brugnatella, dall’allora (e attuale) sindaco Mauro Guarnieri. I turni erano diurni, di giorno, durante i fine settimana. C’era in forze un’ambulanza, una Fiat Ducato.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA SU LIBERTA’

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà