Prima gli apprezzamenti, poi l’aggressione: sconosciuto massacra di botte una coppia

20 Dicembre 2021

Una coppia è stata aggredita e picchiata con violenza da uno sconosciuto a Caorso. E’ accaduto nelle serata tra venerdì e sabato. La donna ha riportato contusioni al volto guaribili in otto giorni, il compagno ha subito la frattura di una gamba in tre punti.
“Ero in un bar con il mio fidanzato – racconta la ragazza, una piacentina di 34 anni – quando un uomo, che a me è perso ubriaco, ha cominciato a rivolgermi degli apprezzamenti pesanti e ad abbracciarmi. Io l’ho mandato via e mi sono allontanata. Con il mio compagno sono uscita dal locale per fumare una sigaretta e lui ci ha aggrediti. A me ha dato una gomitata al volto e sono caduta a terra battendo la testa e rimanendo tramortita, quindi ha picchiato il mio ragazzo”.
Sul posto sono poi arrivate due ambulanze che hanno portato la coppia all’ospedale di Cremona: la donna è stata dimessa, l’uomo è tuttora ricoverato.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà