Pandemia e precarietà, il vescovo: “Imparare ad abitare questo tempo”

23 Dicembre 2021

Per il secondo anno consecutivo il Natale è caratterizzato dalla pandemia da Coronavirus e dalla conseguente precarietà. Il vescovo della Diocesi di Piacenza-Bobbio, monsignor Adriano Cevolotto, ha dedicato ai piacentini il tradizionale messaggio di auguri in vista del Natale. “Il messaggio è quello di aiutarci tutti ad abitare questa precarietà – ha dichiarato il vescovo -. Ci eravamo illusi che non ci appartenesse ma l’esistenza è qualcosa di precario. Il Natale ci dà una sicurezza, ci incoraggia. La speranza è che questo tempo non sia una parentesi da superare ma una condizione da imparare a vivere o rivivere”. Il messaggio integrale verrà trasmesso da Telelibertà domani, 24 dicembre, alle 20.05.

Il vescovo ha tracciato anche un bilancio del primo anno a Piacenza: “Uno degli aspetti positivi è che, nell’emergenza, tutte le realtà del territorio hanno capito che non ci si salva da soli”.

IL MESSAGGIO DI AUGURI DEL VESCOVO AI PIACENTINI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà