Vigolzone, con i fondi Covid consegnate borse di studio a 12 studenti

31 Dicembre 2021

ll Comune di Vigolzone ha incontrato i 12 studenti che si sono aggiudicati le “borse di studio” per l’anno scolastico 2019/2020, studenti usciti dalla classe quinta della scuola primaria, dalla terza della secondaria di primo grado e diplomati dalla scuola superiore con una media tra il 9 e il 10. Nella sala polivalente del centro civico di via Castignoli l’assessore alla pubblica istruzione Lucia Serena, insieme al sindaco Gianluca Argellati e alla dirigente Carla Busconi ha consegnato al gruppo di meritevoli una pergamena che riporta una significativa frase di Nelson Mandela: “L’istruzione è l’arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo”.

“Il contributo economico era già stato recapitato precedentemente – riferisce l’assessore Serena -, non potendo consegnarlo personalmente a causa delle restrizione della pandemia. Perciò li abbiamo voluti incontrare in questi giorni per complimentarci con loro per i risultati raggiunti nonostante l’anno difficile che hanno dovuto affrontare tra lockdown e didattica a distanza”. Il totale consegnato è di 2.250 euro, fondi Covid erogati al Comune di Vigolzone.

Per la primaria: Alice Assirati, Davide Coronati, Giorgia Fusco, Harsukh Kaur, Giulia Maria Paraboschi, Beatrice Pilotto, Sara Zambianchi. Per la secondaria di primo grado: Tommaso Capellini. Per la secondaria di secondo grado: Astrit Hyka, Ludovica Rotatore, Anastasia Stragliati, Davide Veneziani. L’assessora Serena ha consegnato loro una pergamena che riporta una frase di Nelson Mandela: Presenti anche il sindaco Gianluca Argellati, la dirigente scolastica Carla Busconi e l’assessore Giulio Borlenghi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà