Marco Cino è il nuovo presidente dell’Anpi di Pontenure. Eletto il direttivo

03 Gennaio 2022

La sezione Anpi di Pontenure ha un nuovo presidente. Marco Cino è stato scelto alla guida dell’associazione dopo la recente scomparsa di Ovdualdo Romanini, noto con il nome di battaglia di “Bolide” e ultimo testimone della Resistenza partigiana del paese. Scomparsi i protagonisti diretti della vicenda resistenziale, il testimone passa dunque a nuove generazioni, impegnate a conservare la memoria di quella pagina storica ma soprattutto a far vivere nella realtà contemporanea i valori che l’hanno animata.

Cino, classe 1976, milita nelle file dell’Anpi dal 2005, quando l’associazione ha modificato lo statuto aprendo alla partecipazione di chi non era reduce da quella esperienza.

DIRETTIVO –
Al suo fianco sono stati eletti i componenti del direttivo: Federico Camia (segretario), Roberto Re (tesoriere), Luciano Gavardi, Fabrizio Giorgi, Murielle Morisi, Cristina Paratici, Cristina Ratti, Filippo Sivelli e Luigi Villa.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà