Palloncini salvi, ma vietato vendere le astine: le novità del decreto sulla plastica

06 Gennaio 2022

Palloncini salvi. Il decreto sulla restrizione e dismissione dell’uso di prodotti di plastica monouso non biodegradabile e non compostabile, in vigore dal prossimo 14 gennaio, va a colpire la commercializzazione dei bastoncini dei palloncini: lo precisa Genesio Rocca, vicepresidente di Assogiocattoli e titolare della ditta Gemar.

“Dal prossimo 14 gennaio ci sarà il divieto di immissione sul mercato delle astine/stecche o bastoncini per palloncini con relativa valvola in plastica – spiega – non c’è alcuna restrizione di mercato o divieto di commercializzazione per i palloncini. Il divieto di commercializzazione infatti è previsto nell’articolo 5 solo ed esclusivamente per le “aste da attaccare a sostegno dei palloncini, tranne i palloncini per uso industriale o altri usi e applicazioni professionali che non sono distribuiti ai consumatori, e relativi meccanismi”.

L’ARTICOLO DI BETTY PARABOSCHI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà