Vademecum pandemico, venerdì a “Nel mirino” su Telelibertà con i vertici Ausl

07 Gennaio 2022

Le novità in continuo divenire degli ultimi giorni sono nuovamente all’insegna di dati allarmanti, proliferare di normative e aggiornamento dei dispositivi emergenziali. Vista la situazione di queste settimane, la prima puntata di “Nel mirino” del nuovo anno non può, purtroppo, non essere nuovamente dedicata alla pandemia. L’appuntamento con il format di attualità di Telelibertà, condotto dalla direttrice Nicoletta Bracchi, si rinnova puntuale il 7 gennaio, come ogni venerdì sera alle ore 21 sui canali del digitale terrestre e in “live streaming” sul sito www.liberta.it.

Dal boom di contagi al tracciamento, isolamenti, quarantene, uso delle mascherine, caos tamponi, green pass, vaccinazioni e cure. “Nel mirino” fotograferà il fronte pandemico nel nostro territorio cercando di fornire un “vademecum” utile a tutti con l’aiuto di ospiti esperti, un parterre formato dalle figure di maggiore responsabilità dell’Ausl di Piacenza a partire dai già confermati Annamaria Andena, responsabile per il distretto di Piacenza della medicina territoriale e ai vertici nel coordinamento delle unità speciali Usca; il direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Piacenza, Marco Delledonne; il direttore sanitario dell’Ausl, Guido Pedrazzini.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà