“Sono caduta” ma era stata picchiata dal compagno. Prognosi di 40 giorni

08 Gennaio 2022

Una donna è stata brutalmente picchiata e non ha potuto far altro che ricorrere alle cure del pronto soccorso di Piacenza: è accaduto alla vigilia del giorno dell’Epifania. La donna avrebbe riferito ai medici del pronto soccorso di essere caduta da sola, ma le lesioni e le ecchimosi che presentava sul corpo non erano compatibili con il racconto.

La polizia che si è occupata della vicenda è risalita al compagno della donna, un quarantenne che è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia. Le percosse inflitte sarebbero riconducibili a futili motivi. La vittima, una quarantenne residente a Piacenza, è stata medicata all’ospedale e giudicata guaribile in una quarantina di giorni. Nonostante le ferite la quarantenne ha preferito non sporgere querela ma, dal momento che la sua prognosi era superiore ai 20 giorni, la polizia ha ugualmente avviato gli accertamenti del caso.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà