Castell’Arquato: Colella in pensione, Cotza al comando della stazione carabinieri

14 Gennaio 2022

Durante la giornata di giovedì 13 gennaio, nella stazione carabinieri di Castell’Arquato è avvenuto l’avvicendamento al comando tra i luogotenenti Marcello Colella e Marcello Mariano Cotza. Dopo 39 anni di servizio, infatti, per  il comandante Marcello Colella è arrivato il tempo della meritata pensione. Colella lascia la stazione dei carabinieri di Castell’Arquato dov’era in servizio dal 2008: all’inizio come sottordine e successivamente come comandate.

Al suo posto, è entrato in servizio alla guida della stazione il luogotenente Cotza, originario di Sassari e arruolato nell’arma dei carabinieri nell’agosto del 1994. Cotza è arrivato in provincia di Piacenza durante l’estate del 2000 quando ha ricevuto l’incarico di sottordine presso la stazione di Villanova. Due anni dopo è stato trasferito all’Aliquota operativa del radiomobile della compagnia di Fiorenzuola, come addetto ai rilievi, conquistando in breve tempo la stima e la riconoscenza sia dei colleghi che dei tanti cittadini che ne hanno apprezzato le doti professionali ed umane.

Nel passato professionale del nuovo comandante, degne di nota le due missioni all’estero a cui ha preso parte: nel settembre 2008 in Kosovo, presso l’Unità di Manovra Kfor Msu e nel luglio 2011 in Afghanistan, quale addetto al Wapons intelligence team della Fob di Bala Mourghab.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà