Fuggirono dalla questura aggredendo un agente: due marocchini a processo

17 Gennaio 2022

Due marocchini fermati in via Roma dalla polizia vennero portati in questura, in quanto irregolari sul nostro territorio. Sottoposti ad espulsione coatta, per loro venne disposto l’accompagnamento al centro di accoglienza permanente di Catania.

Nel cortile della questura i due uomini, intenti a salire sull’auto della polizia, si diedero alla fuga scavalcando la cancellata che circonda l’edificio. Nel fuggire i due stranieri colpirono con un calcio uno degli agenti: per questo sono finiti a processo con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il fatto era avvenuto a Piacenza nel 2015. I due uomini erano stati rapidamente raggiunti. Al processo di lunedì scorso, rinviato per consentire l’audizione di altre persone, ha testimoniato uno degli agenti presenti al momento della fuga.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà