Ex scuola di Vallera, niente trasloco di una sezione da Pittolo: “Mancanza di bidelli”

19 Gennaio 2022

Salta la riapertura dell’ex scuola di Vallera. Fino a poche settimane fa, era tutto pronto – o quasi – per riattivare il plesso nella frazione piacentina, ospitando una sezione della vicina materna di Pittolo: l’istituto per l’infanzia, infatti, è in condizione di difficoltà per la carenza di spazi a fronte del contingentamento imposto dalle norme anti-Covid. Niente da fare, però: il trasloco non ci sarà, almeno per questo anno scolastico.

Il motivo lo spiega la preside del settimo circolo didattico, Domenica Portoghese: “Il trasferimento di un classe a Vallera necessiterebbe di due bidelli sul posto per le varie procedure di gestione. Ad oggi, purtroppo, il governo garantisce solo rinforzi di personale con contratti a breve scadenza, ad esempio da gennaio alla fine di marzo. Insomma, qualsiasi pianificazione è impossibile. L’anno scorso non era così, perché gli insegnanti e gli assistenti Ata aggiuntivi avevano un incarico per tutta la durata del periodo scolastico”.

Fatto sta che, nel frattempo, la struttura dell’ex scuola di Vallera resta pronta a riaprire le porte. A quali alunni, però, non si sa. “L’amministrazione comunale – assicura la preside Portoghese – ha provveduto a rimettere in ordine l’edificio, in teoria si potrebbe attivare lì una nuova sezione”. Una richiesta formale, per adesso, non è stata avanzata.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà