Presentata la rassegna di circo e teatro dei Manicomics. “Il teatro fa bene all’anima”

22 Gennaio 2022

E’ tutto pronto per la terza edizione della rassegna culturale “Rido, Sogno e Volo” con l’indistinguibile firma degli artisti di Manicomics Teatro. Gli spettacoli si dedicheranno in particolare ai grandi autori del passato, cercando di coinvolgere il pubblico puntando sull’ironia e il divertimento, ma non solo: “si cercherà di far riflettere lo spettatore sulle fragilità umane e sociali, riportando al centro del palco l’unicità dell’attore, la fantasia del racconto, la poesia del clown contemporaneo” come ha spiegato – durante la conferenza stampa di presentazione – il direttore artistico Rolando Tarquini.

La prima data della rassegna avrà come protagonista l’attore e giullare Mathias Martelli che porterà in scena, al Teatro Open Space 360° la prosa di una delle favole più celebri di Dario Fo: ” Il primo miracolo di Gesù bambino” tratto dal “Mistero Buffo”. Il calendario verrà quindi inaugurato con il ricordo del drammaturgo premio Nobel venerdì 28 gennaio; gli spettacoli proseguiranno con cadenza settimanale fino al 27 maggio, quando la Compagnia Madame Rebinè concluderà la rassegna con lo spettacolo “La Burla”.

“La cultura è un bene primario che dev’essere garantito e coltivato – le parole di Mario Magnelli, consigliere della Fondazione di Piacenza e Vigevano – i Manicomics fanno del teatro e del circo uno strumento non solo di divertimento, ma di riflessione sulla realtà; questa è una bella occasione per riprendere a parlare di cultura e di utilizzo del tempo libero in maniera intelligente”.

Durante la conferenza, svoltasi proprio tra le stanze della sede della fondazione di Piacenza e Vigevano, Magnelli ha evidenziato l’importanza di ritornare a vivere in presenza gli spettacoli proposti: “si torna a teatro e questa è una bella notizia”. Del suo stesso avviso, Rolando Tarquini che ha affermato: “siamo molto contenti di ripartire attraverso spettacoli di narrazione, di clown e di circo temporaneo che è quello che amiamo fare”. Oltre gli spettacoli, Manicomics ha organizzato anche un workshop, grazie al prezioso contributo della Fondazione, con l’obiettivo di creare una commistione tra arti differenti.

Mauro Caminati e Allegra Spernanzoni hanno, infine, annunciato gli altri appuntamenti proposti dalla compagnia teatrale. Dopo tre anni, verrà riportato in scena “Pigiamo Hotel” che tratta con la leggerezza dei clown i temi della malattia, delle cure e degli ospedali. Attraverso la collaborazione con Iren, andrà in scena anche “Alla Carica Ragazzi!” uno spettacolo con al centro i temi dell’ecologia e dell’energia rinnovabile”. Per i più piccoli, Samantha Oldani e lo stesso Mauro Caminati proporranno “Piacere Gianni” con protagoniste le poesie di Gianni Rodari.

Tante novità quindi nel mondo teatrale piacentino, grazie alla collaborazione tra Manicomics, Fondazione, assessorato alla cultura, Regione, Ministero della Cultura e Emilia Informatica. La rassegna di circo e teatro avrà particolare riguardo al mondo giovanile. “La Fondazione ha a cuore l’aspetto educativo – ha concluso Magnelli – il teatro fa bene all’anima, grazie Manicomics”.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà