Edilizia, mancano geometri. Ance organizza incontri per gli studenti

24 Gennaio 2022

Non c’è solo l’industria ad avere fame di tecnici diplomati: un altro settore in sofferenza per la carenza di personale specializzato è il mondo dell’edilizia. In particolare mancano geometri.

Una professione articolata – come ha spiegato Maurizio Croci, presidente provinciale di Ance, Associazione nazionale costruttori edili – fatta di giornate passate in cantiere ma anche di progettazione, di computi, certificazioni, di attività svolte in ufficio. Anche e soprattutto con l’ausilio di supporti informatici sempre in evoluzione.

Proprio per introdurre gli studenti all’utilizzo delle nuove tecnologie in ambito edile, Ance assieme all’Istituto Tramello, oltre a Confindustria e Scuola Edile, ha organizzato una serie di 17 incontri nell’ambito dei Pcto, i Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento formulati dal Miur in sostituzione dell’alternanza scuola-lavoro.

Gli incontri, inizialmente rivolti alle classi terze, nei prossimi anni si estenderanno a quarte e quinte.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà