“Fare rete si può”. Al via il servizio di progettualità creativa per il volontariato

04 Febbraio 2022

Un servizio strutturato e integrato per accompagnare e supportare la capacità e creatività progettuale degli enti di Terzo Settore – e cioè gli enti che operano e si collocano al di fuori del settore pubblico e di quello commerciale, e che agiscono in diversi ambiti, dall’assistenza alle persone con disabilità alla tutela dell’ambiente, dai servizi sanitari e socio-assistenziali all’animazione culturale – anche in rete con altri attori del territorio piacentino.

È il progetto sperimentale “Fare Rete a Piacenza si può – Protagonisti del nostro futuro”, avviato da Sol.Co. Piacenza e Csv Emilia con il sostegno economico di 100mila euro della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà