Croara, l’appello dei residenti: “Cinghiali nei giardini, qualcuno ci aiuti”

15 Febbraio 2022

Foto di archivio

“Invasi dai cinghiali nei nostri giardini, qualcuno ci aiuti”. È l’appello che arriva dalla zona di Croara di Gazzola, più precisamente dalle piccole località residenziali di Buriacchina, Pastoria e Bellaria di Rivalta: in questi giorni, gli ungulati sembrano imperversare senza sosta all’interno dei giardini e delle proprietà private, distruggendo gli spazi esterni.

“Abito qui da trent’anni e mai prima d’ora era mai successo nulla del genere” spiega un residente. Sembra che i selvatici abbiano imparato a divellere le recinzioni più deboli, come le reti metalliche, creandosi dei varchi attraverso dei quali sconfinare nelle proprietà private. “Scavano qua e là, rovinano i giardini, distruggono le piante” precisa. “Inoltre, molte case hanno la piscina, in questo periodo coperte: se assetati, cinghiali rischiano di finirci dentro e annegare”. Sembra che il gruppo dei cinghiali risieda stabilmente nella zona del vicino bosco di Croara ma che approfitti della notte per fare visita alle villette. I cittadini hanno chiesto quindi aiuto ai cacciatori dell’Atc di competenza ma anche ai carabinieri forestali, informando anche il sindaco di Gazzola.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà