Deve scontare 4 anni per spaccio, rapina e lesioni. Arrestato a Piacenza

18 Febbraio 2022

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Piacenza hanno rintracciato in città un uomo di 31 anni colpito da ordine di carcerazione emesso pochi giorni fa dalla Procura della Repubblica di Piacenza.

L’uomo, già noto ai militari per i suoi trascorsi giudiziari, deve scontare 4 anni e 2 mesi  di reclusione perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (reato commesso ad aprile 2017 a Piacenza) rapina aggravata in concorso e lesioni personali aggravate (reati che risalgono a settembre 2014 consumati a Piacenza). Quest’ultimo episodio, avrebbe avuto un movente legato alla compravendita di stupefacenti. Un giovane era stato aggredito, costretto a salire su un’auto e condotto nella zona di Gerbido. Qui, era stato minacciato con un coltello e picchiato con una chiave a croce. Secondo gli investigatori era stato costretto a consegnare un orologio Rolex e anche il cellulare. Poi sarebbe stato minacciato perché tenesse “la bocca chiusa” e riportato indietro. Il malcapitato aveva riportato lesioni lievi ed era stato medicato al pronto soccorso.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà