04 Marzo 2022

Hospice, donazione da Rotary. “Obiettivo potenziare le cure palliative a domicilio”

L’obiettivo è di “potenziare ulteriormente la rete domiciliare delle cure palliative di Piacenza”, nonostante la diffusione già capillare del servizio sanitario: “Nel 2021 – spiega la dottoressa Raffaella Bertè – abbiamo raggiunto 300 malati a casa”. Per sostenere questa attività, tutti i club Rotary del territorio hanno acquistato una nuova auto per i professionisti che raggiungono i malati in fase terminale. I club di Fiorenzuola e Sant’Antonino, inoltre, hanno regalato un foulard per ogni operatore dell’hospice di via Bubba. Tutti i dettagli nel servizio del Tgl, qui sopra, a cura di Thomas Trenchi.