Rivergaro, incontro pubblico sulla Statale 45. “Anas sta rivedendo la variante”

06 Marzo 2022

La neonata associazione “Residenti Utenti Statale 45”, alla Casa del Popolo presentata da Fabrizio Binelli, ha incontrato i cittadini, il sindaco di Rivergaro, Andrea Albasi, e quello di Travo, Lodovico Albasi. Ci si era lasciati a fine dicembre, quando associazioni, residenti e gli stessi Comuni avevano presentato massicce osservazioni al progetto di Anas, già entrato in conflitto istituzionale con la Soprintendenza. Poi per qualche settimana il dibattito, almeno pubblico si è fermato, in attesa di sviluppi, arrivati sabato 5 marzo: “Costantemente però io contatto Anas”, dice il primo cittadino di Travo. “Non si aspettavano così tante osservazioni. Ho cercato di far incontrare Soprintendenza e Anas, perché si parlassero, anche se onestamente questo dialogo doveva esserci all’inizio. Ora comunque i tecnici e i progettisti stanno elaborando le risposte alle singole osservazioni. E rivedranno il progetto, ci stanno già lavorando”. Quali siano le esigenze, almeno della parte collinare della vallata, lo ribadisce il sindaco di Rivergaro: “Il nostro obiettivo principale è la garanzia di sicurezza per chi abita la zona, c’è una difficile convivenza con la strada che taglia in due i paesi. Penso che un percorso partecipato e trasparente possa servire perché nessuno si senta lasciato indietro. Togliamoci dalla testa che questa diventi una strada veloce per raggiungere Bobbio”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà