Esenzioni ticket, cambiano validità e riconoscimento. Coinvolti 3.737 piacentini

10 Marzo 2022

Novità per quanto riguarda le esenzioni ticket: come riportato dall’Ausl di Piacenza, cambiano il periodo di validità e le modalità di riconoscimento. Le novità, che derivano da un decreto ministeriale, riguardano le esenzioni ticket per reddito, per disoccupazione e per i nuclei familiari con almeno due figli a carico, che avranno validità dal 1 aprile al 31 marzo di ogni anno.

Come viene riconosciuta l’esenzione
L’esenzione per reddito è riconosciuta sulla base delle informazioni reddituali inviate dall’Agenzia delle Entrate ed è registrata d’ufficio sulla Anagrafe sanitaria. Il cittadino riceve una notifica dell’esenzione attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico e non deve più presentare domanda tramite autocertificazione. L’Agenzia delle Entrate aggiorna le informazioni ogni anno, per questo motivo l’esenzione è valida per 12 mesi.
Alla scadenza l’esenzione viene rinnovata d’ufficio, se il cittadino risulta averne diritto. Chi riceve questo tipo di esenzione, ma ritiene di non averne diritto, può richiederne la revoca presentandosi a uno sportello Cup (l’elenco dei punti disponibili sul territorio).

Chiusura esenzioni illimitate
Nel corso del 2022 saranno progressivamente chiuse le esenzioni ancora attive con validità illimitata, richieste tramite autocertificazione prima del 2021 e che non hanno trovato conferma nelle informazioni reddituali dell’Agenzia delle Entrate.

In particolare, il 31 marzo saranno chiuse:
– le esenzioni per le quali dai dati dell’Agenzia delle entrate è emersa una non conformità rispetto ai requisiti di reddito
– le esenzioni non confermate dai dati dell’Agenzia delle Entrate di tutti i cittadini che hanno anche una esenzione per invalidità totale di cui possono continuare ad avvalersi
– le esenzioni autocertificate nel 2020 e nel 2021

Nella provincia di Piacenza sono interessati 3737 cittadini: 2.942 riceveranno una notifica tramite il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico e una lettera dall’Ausl di Piacenza che segnala la chiusura dell’esenzione. Per 795 persone, invece, l’informazione sarà disponibile solo su Fse perché di fatto, per loro, non cambia nulla: si tratta di coloro che sono titolari anche di altra esenzione totale dal ticket, con la quale possono fruire gratuitamente di prestazioni sanitarie.

I cittadini che ricevono la comunicazione Ausl e ritengono di aver diritto all’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria nell’anno in corso, sulla base del reddito lordo 2021, possono rilasciare una nuova autocertificazione tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Al seguente link è possibile consultare informazioni più dettagliate. L’Azienda mette a disposizione dei cittadini anche una pagina dedicata sul proprio sito nonché tutti i canali informativi tradizionali.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà