Gossolengo: oltre cento persone tra scout e volontari puliscono il paese

23 Marzo 2022

Occuparsi dell’ambiente è stata la loro “missione” – così come prevedono le regole del mondo scout – e l’hanno portata avanti fino in fondo, coinvolgendo agli amici fino a radunare oltre un centinaio di volontari.

Gli scout di Gossolengo si sono divisi in gruppo e, grazie al supporto logistico di Legambiente, si sono dati da fare in diverse zone del capoluogo – parchi, giardini, aree pubbliche – per fare “bottino” di cartacce, bottiglie di birra o altri rifiuti abbandonati. L’idea è nata proprio alla giovanissime ragazze scout che, per onorare quella che in gergo è la loro “impresa” da portare a compimento, hanno coinvolto Legambiente. I volontari dell’associazione, che da anni organizzano eventi come “Puliamo il mondo”, hanno prima incontrato i ragazzi per sensibilizzarli sul problema dell’abbandono dei rifiuti e poi, assieme, hanno organizzato la grande giornata di raccolta che domenica ha coinvolto tutto il mondo scoutistico di Gossolengo e gli ambienti vicini alla parrocchia, che già si erano dati da fare in precedenza nella pulizia di alcune aree lungo il Trebbia.

TUTTI I DETTAGLI DI CRISTIAN BRUSAMONTI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà