Prefettura e Ance insieme contro le infiltrazioni mafiose nell’edilizia

23 Marzo 2022

Stamattina in Prefettura è stata formalizzata l’adesione – a livello territoriale – del protocollo d’intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione mafiosa. Il Prefetto Daniela Lupo ha incontrato i vertici delle Forze dell’ordine e il Presidente di Ance Piacenza Maurizio Croci con i quali ha aderito al protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso 4 agosto 2021 tra Ministero dell’Interno e Ance, l’’Associazione nazionale costruttori edili.

L’intesa finalizzata alla prevenzione dei tentativi di infiltrazione mafiosa nel settore dell’edilizia si pone come strumento per il rafforzamento dell’azione di prevenzione sul piano antimafia, ancor più necessario nell’attuale fase di rilancio economico favorito dalle risorse finanziarie messe a disposizione dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Con la firma dell’atto di adesione, Ance Piacenza si impegna a promuovere, presso i propri associati – i quali, a loro volta, dovranno aderire al Protocollo – l’adozione di regole mirate a disciplinare la scelta responsabile dei fornitori e subappaltatori che agiscono nei settori maggiormente esposti al rischio di infiltrazioni mafiose attraverso la preventiva verifica di iscrizione degli stessi operatori economici negli elenchi della “white list”, o nell’Anagrafe antimafia degli esecutori, oppure tramite consultazione della Banca Dati Nazionale Unica della Documentazione Antimafia (B.D.N.A.).

Gli operatori Ance, infatti, avranno accesso diretto alla banca dati ministeriale per acquisire, per conto delle imprese associate aderenti, la documentazione antimafia, controllando a monte il rischio di infiltrazioni mafiose, un importante novità questa che consentirà anche ai privati di avvalersi di imprese preventivamente verificate.

Attraverso questo strumento, grazie alla prevenzione amministrativa antimafia, sarà ulteriormente garantito il corretto svolgimento delle attività d’impresa.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà