Convenzione tra Palazzo Farnese e il museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma

01 Aprile 2022

“Tutti i cittadini piacentini potranno visitare il Museo Nazionale Etrusco di Roma con uno sconto dedicato, frutto di una convenzione”. Lo annunciano il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi, aggiungendo: “Con la delibera che abbiamo approvato questa mattina in giunta, anche i visitatori di Villa Giulia potranno visitare i nostri musei a condizioni agevolate, incentivando così la conoscenza del nostro patrimonio fuori dai confini provinciali e dando un’opportunità ai cittadini piacentini”.

CONVENZIONE – “Tular Rasnal” è un’antica espressione etrusca, solitamente tradotta con la locuzione “Confine d’Etruria”, ma è anche il titolo della convenzione (che sarà sottoscritta dal dirigente del servizio musei Antonella Gigli) di cui la giunta comunale ha approvato lo schema, a sancire la sinergia tra i Musei Civici di Palazzo Farnese e il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma. “Si tratta di un progetto che evoca, a partire dal nome, la diffusione della cultura etrusco-italica come strumento di collaborazione e promozione, attraverso reperti e collezioni, di valori condivisi”- si legge nella nota del comune.

TUTTI I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà