Vestiti e abiti vintage, ma anche solidarietà: fa centro il “Via Roma Street Market”

03 Aprile 2022

Gina Paganella gira con una corona di fiori sulla testa e un sorriso stampato sulla faccia. È quello di chi ha vinto una scommessa: organizzare il “Via Roma Street Market” anche se le previsioni mettevano tempo incerto. Così il mercatino del vintage e dell’antiquariato dell’Associazione Quartiere Roma si è rivelato un successo.

Oltre cinquanta bancarelle hanno riempito la strada: vestiti, cappotti, pellicce, qualche mobile vintage, vinili, quadri hanno rappresentato l’ampia scelta proposta ai cittadini. Presenti anche gli Alpini, che hanno allestito un banchetto con le uova di Pasqua.
Non è mancato neppure il banchetto di Bernardo Carli che, anche stavolta, ha proposto i libri e le arance della campagna solidale “Gli agrumi dell’amicizia” di Africa Mission Cooperazione e Sviluppo: la solidarietà del resto abita in quartiere e lo si è visto anche ieri con la raccolta pro-Ucraina lanciata da Laura Besana che per le vacanze di Pasqua insieme alla sua famiglia e ad altri amici partiranno alla volta del confine ucraino per portare a destinazione alimenti e altri generi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà