Via Borghetto, al via i lavori per la sede delle Entrate. “Ma risolvere il nodo parcheggi”

08 Aprile 2022

Al via i lavori all’interno della struttura demaniale in via Borghetto che ospiterà gli uffici dell’Agenzia delle entrate attualmente operativi in via Modonesi, realizzando così l’unificazione della direzione provinciale di Piacenza con la sede confinante in piazza Casali. Il cantiere è iniziato nei giorni scorsi e – come indicato sul cartello affisso alla recinzione – si protrarrà fino all’ottobre del 2023. Si tratta di un’opera annunciata da tempo: dopo vari slittamenti, ecco dunque la partenza dell’intervento. Circa cento dipendenti delle Entrate si trovano ancora nella palazzina nei pressi di via Emilia Parmense, in attesa dell’adeguamento definitivo dell’ex convento in via Borghetto per spostare lì l’intera attività. Adesso il punto di svolta, che permetterà allo Stato di risparmiare almeno 300mila euro di affitto annuo da pagare ai privati per la sede in via Modonesi.

Ma si torna a parlare anche del problema legato ai parcheggi: “Con il trasferimento di tutti gli operatori dell’Agenzia delle entrate nei nuovi spazi e la realizzazione del polo scolastico nell’ex Laboratorio Pontieri – fanno notare alcuni cittadini – la disponibilità di posti auto nell’area di piazza Cittadella si ridurrà ulteriormente. Occorre sbloccare la partita del parcheggio interrato, o individuare altre soluzioni”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà