A Calendasco debutta la nuova squadra di calcio femminile giovanile

12 Aprile 2022

Per citare un grande classico della commedia dialettale piacentina, potremmo esclamare “oh che ratâssada!”. La “batosta” l’hanno presa le ragazze della nuova squadra femminile della società Junior Calendasco 2015 al loro esordio contro il Piacenza, subendo una lunga serie di gol senza segnarne nessuno. Eppure, nessuno è rimasto troppo deluso o si è arrabbiato più di tanto: quella delle nuova squadra di calcio giovanile – tutte bambine dai 6 ai 12 anni – è un’esperienza ancora tutta da rodare. Soprattutto è un’ennesima spallata al pregiudizio che il calcio è “roba da maschi” e tanto basta a decretarne il successo.

“Abbiamo provato a formare una squadra femminile in un territorio, quello di Calendasco, che è storicamente votato ad altri sport come la pallacanestro” spiega il dirigente Pinuccio Losi del Junior Calendasco. “Appena abbiamo lanciato la proposta, si sono presentate subito una ventina di bambine. Questo ci ha fatto molto piacere e così presto si è formata la squadra”.

La squadra è composta da Alice Cantoni, Greta Chiesa Malvicini, Giulia Cremesi, Ginevra Dorotea Nosba, Alessandra Rigolli, Anna Avverso, Syria Vannella, Ambra Ingoglia, Ilenia Laforese, Rebecca Quagliotti, Giulia Gazzola, Greta Cammarota, Miao Qiu Chen, Anna Barani, Nicole Anselmi, Martina Bellan, Emily Kola e Diana Josifoska. Ad allenarle è l’istruttrice Syria Zangara con l’aiuto Carlotta Querin.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI CRISTIAN BRUSAMONTI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà