Festa della Polizia: 170 anni e medaglia d’oro al valor civile. Premiati sei poliziotti

12 Aprile 2022

La Polizia di Stato celebra oggi, martedì 12 aprile,  il 170° Anniversario della sua fondazione, presso la Scuola Allievi Agenti di Piacenza, alla presenza delle massime Autorità civili, militari e religiose.

Un’amministrazione longeva che ha accompagnato nel tempo i cambiamenti della società, trasformandosi essa stessa per soddisfare nuove esigenze nella continuità del motto “sub lege libertas”. Una polizia radicata nel presente e proiettata verso il futuro che torna a condividere con i cittadini i suoi più autentici valori ed i risultati conseguiti grazie al quotidiano operato delle sue donne e dei suoi uomini.

Una cerimonia che, con sobrietà e in sicurezza, rinnova il suo tradizionale abbraccio con la cittadinanza, tenendo ben presente tanto la salute della comunità, con la necessità di garantire il contenimento del virus, quanto senza dimenticare gli echi di guerra che provengono da Est, rimanendo pronti e disponibili ad accogliere con umanità chi fugge da terrore e violenza. Proprio per l’impegno dimostrato dalla Polizia di Stato per il contenimento del virus la bandiera verrà insignita della medaglia d’oro al valor civile per l’opera profusa dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato contro il Covid.

“Professionisti, consapevoli e preparati per il proprio ruolo” ha definito gli agenti il Questore di Piacenza, Filippo Guglielmino, e ad alcuni di loro che si sono distinti in azioni di sicurezza o in attività sportive è stato consegnato un encomio. 

ELENCO PREMIATI

Nel cortile della Scuola Allievi Agenti Sono stati posizionati alcuni mezzi storici, una ALFA ROMEO F12 del 1977 allestita autoambulanza ed una motocicletta MOTO GUZZI Falcone 500 del 1968, entrambe provenienti dall’Autocentro della Polizia di Stato di Milano.

Erano inoltre schierate due moto BMW 850 Rt, utilizzate dalla Sezione di Polizia Stradale, una JEEP Renegade, un Range Rover Discovery, una nuova FIAT Tipo ed una recentissima ALFA ROMEO Giulietta 1600 da 120 Cavalli, utilizzate nei servizi d’istituto nella nostra città.

A fine cerimonia è stato possibile visitare una piccola esposizione di bozzetti con tema “La Polizia di Stato” a cura dell’Isp. Capo a riposo Giovanbattista Rossi, già in servizio al Gabinetto della Polizia Scientifica di Milano, dove si occupava principalmente di identikit.

I DATI DELL’ULTIMO ANNO

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà