Ripartenza post Covid: tutto esaurito alla fiera dell’Angelo a Borgonovo

18 Aprile 2022

La fiera dell’Angelo, l’edizione della ripartenza post Covid, sta facendo registrare il tutto esaurito. Una folla di persone si sta riversando tra le vie del paese. “Questa è la fiera della rinascita” ha detto il sindaco Monica Patelli in occasione del taglio del nastro che quest’anno è stato affidato al direttore sanitario dell’Ausl Andrea Magnacavallo.

“Se oggi siamo qui per tornare a festeggiare lo dobbiamo soprattutto agli operatori sanitari” ha detto Patelli.

Anche tra gli ambulanti si respira un’aria di ritorno alla normalità. “Aspettavamo da due anni di poter di nuovo essere qui. Certo i numeri non sono quelli degli anni passati, ma l’importante era ricominciare anche da questa fiera” commentano alcuni degli espositori. Tra gli stand più gettonati c’è il luna park, letteralmente preso d’assalto da centinaia di famiglie con bimbi al seguito. Spazio anche alle associazioni. “Per noi questa è sempre una bella vetrina” dicono alcune delle realtà presenti in via Roma.

Qualche mugugno si leva invece tra gli hobbisti e gli artigiani costretti a traslocare da viale Fermi al giardino antistante le scuole. Per alcuni la nuova location è gradita per altri meno. “Qui c’è meno passaggio” commentano gli scontenti.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà