La docente della Cattolica Lucrezia Lamastra su rete 4 per Slow Tour Padano

28 Aprile 2022

Da venerdì torna su rete 4 Slow Tour Padano, il programma di Patrizio Roversi su agricoltura, prodotti e territorio. Ospite fissa della trasmissione la professoressa Lucrezia Lamastra, docente di chimica agraria della facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali dell’Università Cattolica, che racconta così la sua partecipazione al programma: “La sostenibilità in agricoltura va misurata ma anche raccontata. Per questo ho deciso di accompagnare Patrizio Roversi in questo viaggio alla scoperta di aziende che si impegnano per una transizione ecologica dell’agricoltura”.

Il viaggio di Lamastra avviene nel segno del programma Life The Tough Get Going di cui l’Università Cattolica è partner e coordinatore di due azioni. “L’obiettivo del progetto è quello di sviluppare un tool, che ormai è pronto, per la misurazione della performance ambientale per la filiera del Grana Padano con la metodologia della Pef (tecnica per misurare l’impronta ambientale del prodotto sviluppata dalla Commissione Europea). Sarà dunque possibile misurare l’impronta ambientale della grana padano lungo tutto il ciclo di vita, evidenziando punti critici e potenziali area di miglioramento”.

Misurare e raccontare, “per contaminare e per diffondere questo tema cruciale per il futuro”: il contributo di Lamastra lungo le sei puntate di Slow Tour Padano: un viaggio nella Pianura Padana, dal Piemonte al Veneto, dall’Emilia alla Lombardia e al Trentino, nelle zone di produzione del Grana Padano, che non è semplicemente un prodotto tipico o Dop, ma rappresenta una filiera produttiva agro-alimentare che orienta la coltura e la cultura di un’intera zona.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà