Lugagnano, uomo ucciso con arma da fuoco e lasciato lungo la strada

28 Aprile 2022

Dramma a Lugagnano nella serata di giovedì 28 aprile. Il corpo di un uomo senza vita è stato rinvenuto lungo la strada a Tabiano di Lugagnano. Il ritrovamento è avvenuto ad opera della  polizia locale Unione Val Nure Val Chero durante un servizio di controllo dell’area. Sul posto sono intervenuti i carabinieri delle locali stazioni di Lugagnano, delle Compagnie di Fiorenzuola e Piacenza e il pubblico ministero Matteo Centini, oltre a un medico legale. In base ai primi accertamenti si tratta di omicidio, le ferite sarebbero compatibili con un colpo di arma da fuoco. Nelle vicinanze non sono state trovate armi.

La zona è nota per lo spaccio di stupefacenti. La vittima ha un’età apparente di circa 30 anni. Non è chiaro se l’uomo sia stato ucciso altrove e poi abbandonato in strada. A tarda sera erano ancora in corso i rilievi. Subito sono state analizzati i filmati delle videocamere di sicurezza della zona.

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà