Sostenere l’Hospice: torna la “risottata” benefica, il 22 maggio a Montale

05 Maggio 2022

Torna la tradizionale “risottata” a favore dell’Hospice di Piacenza. Il programma dell’evento è stato presentato stamani, 5 maggio, in Municipio, a Piacenza. Accanto al sindaco Patrizia Barbieri, presidente della Fondazione “Casa di Iris”, sono intervenuti il presidente dell’associazione “Insieme per l’Hospice” Sergio Fuochi, il consigliere dell’Accademia della cucina piacentina, Matteo Balderacchi e Piero “Ciambe” Zambelloni, segretario del Motoclub Piacenza “Celeste Cavaciuti”. La quarta edizione della manifestazione, nata nel 2018 da un’idea di Giuseppe Faimali e ribattezzata quest’anno “Risottata 4.0”, si terrà domenica 22 maggio, alle 12.30, a Montale, in via Emilia Parmense 221, nel giardino della sede operativa dell’associazione “Insieme per l’Hospice”, organizzatrice dell’evento in collaborazione con “l’Accademia della cucina piacentina” e con la partecipazione di numerose realtà private come sponsor.

Il menu prevede antipasto di salumi piacentini, risotto alla parmigiana, spiedino con patate fritte, dolce, acqua e vino. L’offerta minima è di 15 euro e l’intero ricavato verrà destinato all’hospice. “Il sostegno alla Casa di Iris – sottolinea il sindaco, Patrizia Barbieri – si rinnova nella tradizionale iniziativa benefica della risottata. Desidero per questo ringraziare l’Accademia della cucina piacentina, che preparerà il menu che verrà messo in tavola, le aziende e le associazioni che anche in questa occasione non hanno voluto far mancare il loro aiuto, nonché i tanti volontari che, quotidianamente e durante tutto l’anno, con dedizione e grande passione garantiscono il loro prezioso supporto a beneficio della Casa di Iris”.

“I 700 posti disponibili – spiega Sergio Fuochi – saranno assegnati in base alle prenotazioni, ma chiunque sarà il benvenuto e troverà comunque un posto a tavola. Nel pomeriggio, dalle 15, per i bambini ci sarà la possibilità di vivere un’occasione di avvicinamento in tutta sicurezza allo sport, in particolare a judo, tennis, rugby, ginnastica e pallavolo, cui seguirà una merenda con panino con salume o cioccolato e acqua minerale (offerta minima 5 euro). Ringrazio tutti coloro che hanno dato il loro contributo per l’organizzazione dell’evento e tutte le persone che presteranno servizio come volontari. Nell’occasione sarà preziosa anche la collaborazione del “Motoclub “C.Cavaciuti” e della Pubblica assistenza “Croce Bianca”, che ringrazio naturalmente per la loro disponibilità”.

Per informazioni e prenotazioni i numeri di telefono da contattare sono: 339 7811066 oppure 339 4936352. L’evento si terrà anche in caso di maltempo.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà