“Così la matematica ci diverte”: Pietro e Andrea, campioni dei numeri

09 Maggio 2022

“La matematica ci diverte, perché è una sfida costante che permette di risolvere i problemi e leggere la realtà. I numeri sono precisi, non mentono mai”. Così Pietro Scaglioni e Andrea Rossetti, studenti dei licei Colombini e Respighi, raccontano la loro passione per i calcoli. Non a caso, i due giovani hanno ottenuto un risultato importante nelle Olimpiadi nazionali della matematica, dopo le finali svolte a Cesenatico con altri 300 partecipanti da tutta Italia. Scaglioni ha conquistato la medaglia d’argento, mentre Rossetti è salito sul terzo gradino del podio.

Stamattina, in piazza Cavalli, i compagni di classe hanno festeggiato i due geni dei numeri. Presenti anche i docenti Elisabetta Fumi e Carlo Colombini: “I ragazzi si sono allenati a lungo. La matematica diverte e aiuta a crescere”.

Piacenza si è attestata a un buon livello anche nella competizione a squadre: i gruppi dei licei Respighi e Gioia, coordinati dalle docenti Elena Bianco, Silvia Dallanoce e Daniela Archieri, hanno raggiunto le semifinali delle Olimpiadi nazionali della matematica.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà