Aiuti agli ucraini, una famiglia mette a disposizione locali per lo stoccaggio

13 Maggio 2022

 

Non si ferma la generosità dei piacentini. Continua l’attività del centro di raccolta di piazza Cittadella gestito da Anpas e dalle volontarie ucraina a favore della popolazione colpita dalla guerra.

L’attuale necessità è quella di generi alimentari e prodotti per l’igiene personale, chi lo desidera può consegnare il materiale negli orari di apertura del centro.

Dall’associazione di volontariato fanno sapere che, grazie all’interessamento dell’assessore comunale Federica Sgorbati e del consigliere comunale Marco Montanari, nel frattempo è stato trovato in periferia un deposito per lo stoccaggio dei capi di abbigliamento invernali dei quali al momento la popolazione non ha necessità. Si tratta di locali privati messi a disposizione da una famiglia piacentina ad uso gratuito.

“Nel frattempo – ha dichiarato Paolo Rebecchi ringraziando per la generosità – continuiamo a cercare altri locali per la consegna del materiale in città”.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà