Stufe a legna: oltre mille visitatori alla mostra. Proroga fino al 22 maggio

14 Maggio 2022

“La stufa a legna… due secoli fa”, la mostra di 40 modellini di cucine economiche allestita nella sala espositiva delle antiche Fornaci di Ponte dell’olio, si potrà visitare fino al 22 maggio prossimo. L’apertura è infatti stata prorogata grazie al grande successo di pubblico che sta riscontrando.

Dal 9 aprile scorso, giorno dell’inaugurazione, si sono contati ad oggi quasi mille visitatori da diverse città del Nord Italia.

I modellini di stufe in esposizione sono in scala 1:3 e 1:4 e sono datati da fine ‘800 agli anni ‘50; provengono da Italia, Spagna, Germania ed Est Europa ed appartengono al collezionista piacentino Alberto Muselli che le ha scovate nei mercatini delle pulci.

Alcune di esse sono perfettamente funzionanti tanto che Muselli, titolare di una ditta di lampade di design ricercate in tutto il mondo, nei giorni scorsi ne ha accesa una con piccoli legnetti e ha messo sul piano di cottura una moka gigante, per 40 persone, offrendo il caffè ai visitatori e una fetta di una mini torta di mele cotta nella bocca della stufa.

La mostra, promossa ed organizzata dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso con la collaborazione del Comune e ha diversi patrocini, è aperta il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19; da lunedì a venerdì su appuntamento per le scolaresche. Ingresso libero.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà