“Nativi digitali, attenzione: i comportamenti online hanno ricadute nella vita reale”

24 Maggio 2022

“L’errore principale dei nativi digitali è di sottovalutare il comportamento online. Alcuni di loro minimizzano le conseguenze, senza pensare che ci sono anche ricadute nella vita reale”. A dirlo è la psicologa Valentina Zorza del Cipm Emilia, coordinatrice del progetto “Fare buon uso dei media per il contrasto alla violenza di genere”.

L’evento finale del percorso di sensibilizzazione – promosso dalla Provincia, cofinanziato dalla Regione e realizzato anche in collaborazione con Piacenza Memes – si è svolto stamattina nell’aula di corso Garibaldi. Sono state coinvolte in totale otto diverse realtà, per un totale di oltre 150 ragazze e ragazzi. Ogni gruppo ha avuto il tempo per realizzare il proprio video ispirato al lavoro fatto: tutti gli elaborati sono stati poi promossi e disseminati con l’aiuto di Piacenza Memes.

Il progetto della Provincia di Piacenza ha un valore complessivo di 21.125 euro. Il video vincitore del contest verrà riproposto in occasione del convegno che il proprio Tavolo provinciale di confronto contro la violenza sulle donne organizza ogni anno.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà