Nella provincia di Piacenza 242 residenti in più, ma è fuga dalla montagna

24 Maggio 2022

La popolazione piacentina è aumentata nell’ultimo anno. E’ quanto emerge dai dati riportati dall’ufficio statistica dell’amministrazione provinciale relativi alle liste anagrafiche comunali. Al 31 dicembre 2021 i residenti in provincia di Piacenza ammontano a 285.943 unità: di questi 140.332 maschi e 145.611 femmine, che in termini percentuali risultano il 51% della popolazione provinciale. Nel 2020 la popolazione era pari a 285.701 quindi si attesta una variazione lievemente positiva con 242 residenti in più. Rispetto al 2020 – annata caratterizzata dalla contrazione dei livelli di popolazione più elevata degli ultimi dieci anni – quindi i residenti sono aumentati del 0,1%.

SITUAZIONE IN MONTAGNA – Continua a calare invece la popolazione residente nella montagna piacentina con 284 residenti in meno rispetto all’anno precedente. Aumenta del 0,3% in collina e del 0,1% in pianura. I dati evidenziano infatti come la variazione positiva registrata per la popolazione provinciale si sia distribuita principalmente all’interno dei comuni della pianura con 271 abitanti in più, (+0,1%). In particolare – oltre che nel capoluogo – anche nei centri urbani della prima e seconda cintura di Piacenza (oltre un centinaio di residenti in più). Anche i comuni di collina guadagnano popolazione, 255 abitanti, con una crescita più accentuata (+0,3%) rispetto a quelli di pianura.

I COMUNI CON MAGGIOR SVILUPPO DEMOGRAFICO – Dall’analisi emerge infine che i comuni che hanno segnato nel 2021 i tassi più elevati di sviluppo demografico sono stati Travo (+2,5%) e Zerba (+1,4%), seguiti da Cadeo, Castel San Giovanni e Gragnano (tutti attorno a +1%). I comuni che, all’opposto, evidenziano le maggiori variazioni negative di popolazione sono Morfasso (-5,2%), Coli (-4,4%), Ottone (-3,8%) e Cortebrugnatella (-3,1%): tutti comuni montani, mentre in pianura emerge il calo di San Pietro in Cerro (-1,8%) e Besenzone (-1,3%). I Comuni dove nel corso del 2021 cresce la popolazione complessiva sono 23, su un totale di 46 (il 50%); quelli che registrano un incremento della sola popolazione straniera sono invece 26 (il 57%).

POPOLAZIONE STRANIERA – Per quanto riguarda la popolazione straniera residente in provincia di Piacenza, alla fine del 2021 gli stranieri residenti sono 43.951, e risultano in aumento di 454 unità rispetto all’anno precedente (+1,0%), arrivando così ad incidere per il 15,4% sul totale della popolazione (erano il 15,2% nel 2020). La popolazione di nazionalità italiana cala invece a livello provinciale dello 0,1% rispetto al 2020 (212 residenti in meno),
arrestando comunque la forte caduta registrata nell’anno della pandemia.

 

 

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà