Grest Sant’Antonio, lezione di primo soccorso con i volontari Cri per 70 ragazzi

15 Giugno 2022

Una giornata di formazione al pronto soccorso, con il personale della Croce Rossa di Piacenza, per la settantina di ragazzi che dal lunedì al venerdì sono presenti al grest della parrocchia di di Sant’Antonio.

Mercoledì 15 giugno hanno incontrato il personale volontario della associazione di viale Malta che ha mostrato come si effettuano le prime manovre di soccorso in caso di bisogno e come allertare i soccorsi, chiamando il 118. Nel corso della mattinata i ragazzi hanno potuto vedere da vicino un’ambulanza, la moto medica e l’Alfa Romeo Giulia che viene utilizzata per il trasporto di organi, sangue e farmaci urgenti, oltre che per le attività istituzionali della Cri di Piacenza.

“Tre settimane di grest e attraverso una nostra parrocchiana, che presta volontariato, abbiamo avuto l’opportunità di coinvolgere i ragazzi (dalla prima elementare alla seconda media) per far loro capire cos’è il soccorso e far loro conoscere lo spirito di volontariato all’interno di una associazione umanitaria che ha carattere internazionale – spiegano padre Giorgio e padre Sebastiano -. Ringraziamo Croce Rossa per aver accettato il nostro invito ad incontrare i nostri ragazzi”.

“Ringrazio padre Giorgio per questo invito e per averci dato l’opportunità di incontrare i ragazzi – controbatte Michele Gorrini, coordinatore CRI Piacenza -. Obiettivo della Cri è far conoscere le attività dell’Associazione e di promuovere la cultura del soccorso”.

“Oggi, 15 giugno, Croce Rossa compie 158 anni, con la firma della Convenzione di Ginevra – aggiunge Giovanni Buttafava, coordinatore giovani della CRI di Piacenza -. È sempre bello poter presentare le nostre attività ai bambini e ai ragazzi, sempre entusiasti e curiosi di conoscere la nostra associazione”.

Il personale volontario della Croce Rossa di Piacenza sarà presente il 23 giugno nel parco di San Lazzaro Alberoni in occasione del raduno di tutti grest di Piacenza.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà