Calendasco, dal Pnrr due milioni per la biblioteca nelle ex scuderie

26 Giugno 2022

Quasi due milioni di euro in un anno al piccolo comune di Calendasco permetteranno di realizzare finalmente il sogno di recuperare le ex scuderie del castello medievale per trasformarle in una biblioteca, un “hub culturale” sede di eventi e anche una casa per ospitare i pellegrini della Francigena in arrivo dal Guado di Sigerico.

Dopo essersi aggiudicato un primo bando regionale da 730mila euro, adesso Calendasco si porta a casa un bando del Pnrr da un milione e 40mila euro, realizzato assieme al comune di Berceto: un’unione che è stata premiata e che consentirà ora di cambiare faccia ad una parte del paese.

Oltre ai lavori di recupero del castello, da un anno e mezzo l’amministrazione guidata da Filippo Zangrandi si è buttata a capofitto sulla possibilità di recupero dell’ex stalla diroccata in pieno centro paese. Il primo stralcio dei lavori, grazie ai 730mila euro già ottenuti dal bando regionale per la rigenerazione urbana, consentirà dal 2023 il recupero dei muri della struttura, il rifacimento del tetto e la realizzazione della biblioteca comunale al piano terra.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’

© Copyright 2022 Editoriale Libertà