08 Luglio 2022

Trasferimento di Adidas a Mantova, i sindacati: “A Piacenza 200 posti a rischio”

“Qua i lavoratori hanno un’etichetta di scadenza sulla schiena, non hanno certezze sul loro futuro. Chiediamo più rispetto”. Così i sindacati rivendicano una soluzione per i 200 operatori dello stabilimento di Adidas a Piacenza che, a breve, “potrebbero perdere il posto”. Il motivo è presto spiegato: l’azienda ha comunicato l’intenzione di voler affidare le attività di magazzino a un nuovo fornitore dei servizi logistici che opererà nell’area di Mantova. Cgil e Cisl, quindi, hanno organizzato oggi un presidio davanti all’hub, richiedendo – attraverso una lettera formale – anche l’intervento della Regione: “Vogliamo trovare le giuste garanzie che possano far rientrare la protesta dei lavoratori, attualmente in atto, e per poter dare la serenità necessaria alle famiglie”. Tutti i dettagli nel servizio del Tgl qui sopra.